Continua la campagna gratuita di screening della popolazione. Focus su docenti, studenti e personale della scuola.

Popolazione scolastica e cittadini potranno sottoporsi gratuitamente a tampone antigenico rapido nelle giornate di sabato 13 e domenica 14 febbraio (dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.30) nei locali a piano terra della Scuola Secondaria di primo grado di Manoppello in via Massimo Mila.

Data:
10 Febbraio 2021
Immagine non trovata

Continua la campagna di screening della popolazione di Manoppello. Dopo le giornate promosse da Comune e Asl di Pescara con il coordinamento della Regione a inizio gennaio e vista la presenza, riscontrata nei giorni scorsi, di alcuni casi di positività nella popolazione scolastica; l’Amministrazione comunale avvierà una nuova campagna gratuita per il contenimento della diffusione del Covid-19 nel prossimo fine settimana.

 

Attenzione particolare sarà rivolta a studenti degli istituti di ogni ordine e grado (esclusi i minori di 6 anni), docenti ed operatori della scuola che il Comune invita caldamente ad aderire allo screening e che potranno recarsi per sottoporsi gratuitamente a tampone antigenico rapido nelle giornate di sabato 13 e domenica 14 febbraio (dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.30) nei locali a piano terra della Scuola Secondaria di primo grado di Manoppello in via Massimo Mila. Inoltre l’Ente sta valutando di ampliare la campagna con nuovi appuntamenti da fissare nella settimana successiva anche nel Centro Urbano.

 

Oltre al mondo della scuola che vive in questi giorni un momento di particolare difficoltà viste le disposizioni della Asl che ha previsto la quarantena fino al 17 febbraio per diverse classi della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di Primo Grado del plesso di Manoppello Scalo; l’Amministrazione comunale si rivolge anche ai familiari di studenti, docenti e personale e a tutti i residenti e domiciliati nel Comune di Manoppello invitando a sottoporsi a tampone.

 

Si ricorda che, come nella precedente iniziativa, non è necessario prenotare per sottoporsi allo screening e che bisognerà portare con sé documento di riconoscimento, tessera sanitaria e modulo del consenso informato e privacy che è possibile scaricare dal sito del Comune.

 

“Rinnoviamo l’invito a studenti, docenti e personale Ata a prendere parte allo screening per ampliare l’azione di prevenzione. Lo screening è su base volontaria – ricorda il sindaco Giorgio De Luca - ma sottoporsi al tampone è un gesto di responsabilità e sensibilità nei confronti della propria famiglia, del prossimo e della città. Rivolgo un ringraziamento doveroso a medici, infermieri, biologici e volontari del Gruppo Alpini Protezione Civile cittadina e della Life di Pescara, sezione di Manoppello, che hanno dato la propria disponibilità mostrando altruismo e senso civico”.

 

NON potrà sottoporsi al test chiunque abbia sintomi che indichino un’infezione da Covid-19, in malattia per qualsiasi altro motivo;

chiunque sia stato testato recentemente ed è in attesa di risposta;

chiunque sia attualmente in quarantena o in isolamento;

chiunque abbia già programmato una data per un tampone;

i bambini sotto i 6 anni;

coloro che sono in carico presso case di riposo, case di cura e strutture residenziali;

gli operatori sanitari che sono sottoposti a screening della Asl.

Ultimo aggiornamento

Venerdi 19 Marzo 2021