Interruzione Servizio Idrico per l'intera settimana

Il Sindaco De Luca scrive nuovamente all'Aca

Data:
10 Agosto 2021
Immagine non trovata

Pur comprendendo le circostanze legate alla grave situazione di crisi idrica generalizzata, il sindaco di Manoppello Giorgio De Luca ha scritto all’Aca di Pescara all’indomani dell’ennesima comunicazione di interruzione del servizio nelle ore notturne prevista tutti i giorni da ieri e fino al 14 agosto. Comunicazione pervenuta in data 9 agosto, che comunicava lo stop all’erogazione del servizio per la stessa sera e per l’intera settimana.

Un fatto gravissimo, ha scritto il sindaco nella nota inviata all’Aca. I cittadini sono esasperati: non è possibile interrompere l’erogazione di acqua potabile dalle ore 22,00, soprattutto nel periodo estivo anche in considerazione del fatto che un gran numero di cittadini è impegnato in attività lavorative organizzate in turni. Non è concepibile rientrare a casa dopo il lavoro, magari alle 22,15 e non avere l’acqua per le esigenze primarie. A questo si aggiungano i disagi per le diverse attività di ristorazione che si trovano senz’acqua durante il servizio. “Tali interruzioni - ha scritto ancora il primo cittadino De Luca – specialmente nel periodo estivo e di grande caldo che stiamo vivendo, creano un notevole disagio e non permettono di mantenere il livello minimo di igiene personale”.

Inoltre da riscontri oggettivi è evidente che l’interruzione del servizio idrico avviene sempre in anticipo rispetto all’ora comunicata, quindi ben prima delle ore 22,00; così come il ripristino indicato dalle ore 6,00 del mattino successivo, che però si verifica sempre diverso tempo dopo.

Nella nota il primo cittadino ha proposto all’azienda acquedottistica che gestisce il servizio idrico integrato di 64 Comuni tra le province di Pescara, Chieti e Teramo di ridurre le interruzioni della fornitura o, quantomeno, di accorciare la fascia oraria prevista per Manoppello programmando lo stop del servizio idrico non prima delle ore 23,00 come del resto accade in altri comuni interessati da tale programmazione. Tale richiesta era già stata inoltrata a inizio luglio.

Ultimo aggiornamento

Martedi 10 Agosto 2021