Riqualificazione energetica della scuola elementare dello Scalo

I lavori di isolamento termico sui muri perimetrali, che completano di fatto un intervento di efficientamento energetico complessivo, prevedono anche la tinteggiatura e miglioreranno in tutti i suoi aspetti l’edificio, che sorge in una zona residenziale a pochi passi dal Parco Arabona e nei pressi della sede della scuola secondaria di primo grado

Data:
22 Luglio 2021
Immagine non trovata

Valorizzare il patrimonio edilizio scolastico grazie a lavori di efficientamento energetico. Continuano dopo un primo intervento del 2018 che ha visto l’installazione di una centrale termica e di nuovi infissi, i lavori sull’edificio che ospita la scuola primaria di Manoppello Scalo. Sono iniziati con i primi saggi sulla struttura gli interventi che vedranno la realizzazione del cappotto termico. Il progetto dei lavori del secondo lotto funzionale, approvato dalla giunta comunale a dicembre 2020 per un importo complessivo di 133mila euro (affidati alla ditta Falzone di Manoppello), sarà concretizzato nel corso dei mesi estivi in modo da garantire la ripartenza delle attività didattica a settembre in un edificio completamente rinnovato da un punto di vista energetico.

La riqualificazione energetica dell’edificio di via Staccioli 11 – ha detto il sindaco Giorgio De Luca - rientra in un più vasto quadro di interventi che il Comune ha messo e mette in campo, con l’obiettivo, da un lato di ridurre i consumi, in un’ottica di sostenibilità ambientale; dall’altro di creare luoghi più confortevoli e piacevoli per alunni, insegnanti e operatori scolastici”.

I lavori di isolamento termico sui muri perimetrali, che completano di fatto un intervento di efficientamento energetico complessivo, prevedono anche la tinteggiatura e miglioreranno in tutti i suoi aspetti l’edificio, che sorge in una zona residenziale a pochi passi dal Parco Arabona e nei pressi della sede della scuola secondaria di primo grado.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 22 Luglio 2021