Sicuro e fruibile, tornerà a nuova vita il borgo antico di Manoppello

Un milione di euro per mitigare il rischio idrogeologico su via Orientale, al via i saggi tecnici

Data:
08 Luglio 2021
Immagine non trovata

Tornerà ad essere fruibile e sicura una delle zone più belle e caratteristiche del nostro centro storico su cui saranno realizzati un percorso pedonale e un belvedere. Sono in corso i saggi tecnici propedeutici alla stesura del progetto che permetterà di mettere in sicurezza l’antica cinta muraria del versante orientale centro storico di Manoppello e, nel contempo, di realizzare un percorso pedonale e ciclabile che costeggia l’antico abitato cittadino, anche abbattendo manufatti fatiscenti e risistemando delle linee di scarico acque nere e bianche.

 

L’opera sarà realizzata grazie a fondi del Ministero dell’Interno, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con decreto del 23 febbraio 2021, che ha assegnato al Comune di Manoppello circa un milione di euro (€ 990.000,00) per lavori di messa in scurezza del territorio dal dissesto idrogeologico.

 

I fondi assegnati a Manoppello, a seguito di una specifica procedura conclusa il 15 settembre 2020, saranno utili per mettere in sicurezza, l’area interessata da movimenti franosi mediante varie tipologie di intervento (muri di contenimento su paratia di pali, gabbioni di contenimento, ...).

 

“Continuiamo a lavorare per risolvere le gravi problematiche attinenti al rischio idrogeologico in alcune zone di Manoppello – ha detto il sindaco Giorgio De Luca – questa importante opera pubblica, sul versante Orientale, si aggiunge ad un altro intervento che mitigherà il dissesto idrogeologico anche lungo il fianco Occidentale del centro storico. Restituiremo, in questo modo, l’intero borgo antico alla collettività rendendolo sicuro e totalmente fruibile. Un’area che diventerà anche un utile e bellissimo biglietto da visita per chi arriva nel nostro magnifico centro storico e sceglierà di passeggiare comodamente su Corso Santarelli e nelle piazze e nei vicoli del borgo e raggiungere a piedi la Basilica del Volto Santo”.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 08 Luglio 2021