Borse di studio in favore degli orfani per crimini domestici e degli orfani di madre a seguito del delitto ex artt. 575 e 576, primo c. 51 c.p. ovvero per omicidio a seguito di cui agli artt. 609 bis e 609 octies c.p.

Avviso Prefettura di Pescara

Data:
07 Luglio 2021
Immagine non trovata

Il Ministero dell'Interno - Ufficio per le attività del Commissario per il coordinamento delle attività di solidarietà per le vittime dei reati di tipo mafioso e dei reati intenzionali violenti - ha emanato un Avviso per la presentazione di richieste di borse di studio per gli anni 2020 e 2021 in favore degli orfani per crimini domestici e degli orfani di madre a seguito del delitto ex artt. 575 e 576, primo comma n. 5.1. del codice penale, ovvero per omicidio a seguito dei delitti di cui agli articoli 609 bis e 609 octies del codice penale.

Le istanze per ottenere l'erogazione della borsa di studio vanno presentate alla Prefettura della provincia di residenza entro il termine del 28 febbraio 2022.

Allegati

avviso.pdf
(645.56 KB)

Ultimo aggiornamento

Giovedi 08 Luglio 2021