Tiro a volo, tappa a Manoppello del Campionato Nazionale Giovanile del Mixed Team

Al Tav Sant'Uberto centinaia di atleti dai 12 ai 20 anni si contenderanno il Tricolore 2021

Data:
26 Giugno 2021
Immagine non trovata

Le pedane del Centro Sant'Uberto di Manoppello ospiteranno domani, domenica 27 giugno, il Campionato Italiano Mixed Team del Settore Giovanile. Atleti, tra i 12 e i 20 anni, arriveranno nella nostra città per sfidarsi in una competizione di grande valore sportivo che impegnerà 59 squadre (48 di Fossa Olimpica e 11 di Skeet), in rappresentanza di 11 Regioni, con un incremento di ben 10 squadre rispetto allo stesso evento dello scorso anno.

Madrina dell’evento, nei luoghi che ama e che l’hanno vista crescere nella vita e nello sport, la nostra amata concittadina Alessia Iezzi, campionessa del mondo, atleta pluripremiata del Gruppo Sportivo Carabinieri e orgoglio di Manoppello.

Un abbraccio ideale a lei, al papà Antonello e a tutta la sua famiglia che con il Tav Sant’Uberto rappresentano un punto riferimento in Italia per chi pratica e ama questa disciplina. Un luogo magico aperto a principianti e professionisti, fondato, più di quarant’anni fa, nel 1979, dai pionieri Carmine Iezzi (nonno di Alessia), Bruno Angelozzi e Emilio Farinaccia e oggi presieduto da Marcella Olivieri (mamma di Alessia).

Ultimo aggiornamento

Sabato 26 Giugno 2021