Risparmio idrico e limitazioni di utilizzo dell’acqua potabile

Emessa l'ordinanza sindacale n. 28 del 27/05/2021 con divieto assoluto dell'utilizzo di acqua potabile per lavaggio autoveicoli, irrigazione campi, orti, giardini, cortili

Data:
27 Maggio 2021
Immagine non trovata

In considerazione dell’approssimarsi della stagione estiva e con l’intento di ottimizzare l’impiego della risorsa idrica e di garantire i fabbisogni primari per l’uso domestico; il Sindaco Giorgio De Luca ha emesso un’ordinanza (N° 28 del 27/05/2021) relativa al risparmio idrico e alle limitazioni di utilizzo dell’acqua potabile.

Dunque, con decorrenza immediata a partire da oggi e fino a tutto il mese di settembre, è vietato il prelievo di acqua derivata dal pubblico acquedotto per:

  • l’irrigazione e annaffiatura di orti, giardini e prati;
  • il lavaggio di aree cortilizie e piazzali;
  • il lavaggio privato di veicoli a motore;
  • il riempimento di piscine, fontane ornamentali, vasche da giardino;
  • per tutti gli usi diversi da quello alimentare domestico e per l’igiene personali.

Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale invitano i cittadini a collaborare in maniera attiva per un uso razionale e corretto dell’acqua al fine di evitare inutili sprechi.

 

Allegati

Ultimo aggiornamento

Sabato 26 Giugno 2021