25 Aprile 2021, 76° anniversario della Liberazione

“Ora più che mai – ha detto il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella - è necessario rimanere uniti in uno sforzo congiunto che ci permetta di rendere sempre più forti e riaffermare i valori e gli ideali che sono alla base del nostro vivere civile, quel filo conduttore che, dal Risorgimento alla Resistenza, ha portato alla rinascita dell'Italia"

Data:
24 Aprile 2021
Immagine non trovata

Coltivare la Memoria è, ancora oggi, un vaccino prezioso contro l'indifferenza e ci aiuta, in un mondo così pieno di ingiustizie e di sofferenze, a ricordare che ciascuno di noi ha una coscienza e la può usare“ Liliana Segre
 

In occasione del 76° anniversario della Festa di Liberazione, nel rispetto delle norme anti contagio, l’Amministrazione Comunale intende onorare la storica ricorrenza. Pertanto nella mattinata di domenica 25 aprile, il Sindaco e i Presidenti del Gruppo A.N.A. – Manoppello e Santa Maria Arabona deporranno una corona d’alloro presso i Monumenti ai Caduti della città per ricordare la fine della Seconda Guerra Mondiale e celebrare il valore dei partigiani di ogni fronte che, a partire dal 1943, contribuirono alla liberazione dell'Italia.

Perché non si ceda alla tentazione di considerare il 25 aprile un mero esercizio retorico, è importante oggi, mentre i testimoni se ne stanno andando, custodire la nostra storia nazionale, amare e difendere le istituzioni, recuperare quel sentimento di solidarietà, giustizia e speranza che ha animato i partigiani. I valori della Resistenza sono patrimonio della Nazione.

Buon 25 Aprile a tutti quelli che credono nella libertà, nell’uguaglianza, nel coraggio e nella speranza.

Ultimo aggiornamento

Martedi 25 Maggio 2021