Continua il programma di riduzione delle tasse dell’Amministrazione De Luca

Passa dal 10,60% all’8,90% l’aliquota per le aree fabbricabili, i cui proprietari vedranno l’imposta ridotta di quasi due punti. Inoltre sempre in tema I.M.U., per gli immobili posseduti da pensionati residenti all’estero ed iscritti all’Aire, è prevista un’aliquota pari al 5,30%. Anche in questo caso l’Amministrazione, che avrebbe potuto adottare l’aliquota massima, ha deciso di ridurla del 50%.

Data:
07 Ottobre 2020
Immagine non trovata

Non si ferma il programma di riduzione della pressione fiscale dell’Amministrazione comunale di Manoppello guidata dal sindaco Giorgio De Luca. Dopo la diminuzione di un punto dell’addizionale comunale Irpef, passata, nel 2019, dallo 0,800% allo 0,700%, sono state approvate, nell’ultima seduta del consiglio comunale, le nuove aliquote IMU 2020 che prevedono ulteriori tagli alle tasse.

In particolare passa dal 10,60% all’8,90% l’aliquota per le aree fabbricabili, i cui proprietari vedranno l’imposta ridotta di quasi due punti. Inoltre sempre in tema I.M.U., per gli immobili posseduti da pensionati residenti all’estero ed iscritti all’Aire, è prevista un’aliquota pari al 5,30%. Anche in questo caso l’Amministrazione, che avrebbe potuto adottare l’aliquota massima, ha deciso di ridurla del 50%.

“Grazie ai conti pubblici sani e ad entrate sufficienti a salvaguardare l’equilibrio di bilancio, l’Amministrazione comunale di Manoppello continua il programma di riduzione della pressione fiscale su cittadini, famiglie, imprese – hanno spiegato il primo cittadino Giorgio De Luca e l’assessore al Bilancio Antonio Costantini – Si tratta di segnali a nostro avviso importanti, soprattutto in un momento di particolare difficoltà come quello che si sta vivendo; sono piccoli e significativi passi anche in considerazione del fatto che abbiamo ereditato all’inizio del nostro mandato amministrativo, nel 2016, un bilancio comunale ingessato e sofferente risanato dopo tre anni di sacrifici e finalmente, dal 2019, volto agli investimenti”.

Le nuove aliquote I.M.U. sono state approvate, con i soli voti della maggioranza, con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 32 del 29 settembre 2020.

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 14 Ottobre 2020