Zes a Manoppello, sottoscritto in Prefettura il protocollo d’intesa per la legalità

In arrivo 10 milioni per l’Interporto grazie a nuovi strumenti di accelerazione dello sviluppo economico

Data di pubblicazione:
19 Settembre 2022
Zes a Manoppello, sottoscritto in Prefettura il protocollo d’intesa per la legalità

Prosegue il percorso di condivisione istituzionale sulle Zone Economiche Speciali (Zes).

Questa mattina, lunedì 19 settembre, insieme a sua eccellenza il prefetto di Pescara Giancarlo Di Vincenzo, al Commissario Mauro Miccio, alla Regione e a tutti gli attori istituzionali del territorio, il sindaco di Manoppello Giorgio De Luca ha sottoscritto in Prefettura a Pescara il protocollo d'intesa per la legalità e la prevenzione dei tentativi di infiltrazione criminale nell'ambito della Zes (Zona economia speciale) della regione Abruzzo.

Il documento è propedeutico alla pubblicazione del bando regionale che prevede investimenti sull’area industriale di Manoppello per un importo complessivo di 10 milioni di euro che serviranno per potenziare la rete logistica e l’hub interportuale e, dunque, favorire l’insediamento di impresa.

“Ringrazio il prefetto Giancarlo Di Vincenzo e il commissario straordinario di governo Mauro Miccio che, con questo atto, hanno voluto incrementare le misure di prevenzione a tutela dell'economia legale - ha detto il primo cittadino di Manoppello Giorgio De Luca –. Come Amministrazione non possiamo che essere soddisfatti per il corposo investimento che riguarderà il potenziamento dell’hub interportuale e renderà certamente più appetibili i futuri insediamenti sul territorio di Manoppello, che ricade nella Zes Abruzzo e che permetterà alle aziende di ottenere incentivi fiscali e snellimenti burocratici e amministrativi. Sarà certamente una sfida importante – ha concluso De Luca – che apre a nuove opportunità non solo per progetti imprenditoriali, ma anche in termini di occupazione e nuove economie per Manoppello e per la Valpescara. Presto, d’intesa con il commissario Mauro Miccio, promuoveremo incontri in città per spiegare agli imprenditori i vantaggi della Zes e favorire, dunque, nuovi insediamenti. L’auspicio, infine, è che questi investimenti sull’area possano indurre RFI a prendere in concreta considerazione, nel progetto di Raddoppio della ferrovia Pescara-Roma, proprio la Variante Interporto”.

Ultimo aggiornamento

Martedi 27 Settembre 2022