Manoppello per l'Ucraina

Donati e consegnati oltre mille euro coprire le spese di trasporto nelle zone del conflitto dei beni primari raccolti sul territorio abruzzese

Data di pubblicazione:
21 Giugno 2022
Manoppello per l'Ucraina

Consegnati simbolicamente, dal sindaco Giorgio De Luca, dall’assessore alle Pari Opportunità Giulia de Lellis e dalla Presidente della Commissione comunale di Parità Anna Giuseppina Ilario, oltre mille euro a padre Anatoliy Grytskiv, del patriarcato ecumenico di Costantinopoli, chiesa di San Costantino ed Elena, che vive a Manoppello.

Frutto della raccolta fondi del 4 giugno scorso, in occasione dell’evento di solidarietà che ha coinvolto la comunità cittadina, la cifra di 1.160 euro sarà utilizzata per coprire le spese di trasporto dei beni primari raccolti sul territorio abruzzese che hanno raggiunto il cuore del conflitto ucraino.

Presenti alla breve cerimonia, oltre alle autorità sopracitate, le rappresentanti della Commissione comunale di Parità e Pari opportunità Sara De Acetis (Vicepresidente), Paola Belfiglio, Beatrice Pepe e Irene Volpe.

Ultimo aggiornamento

Martedi 21 Giugno 2022