Un minuto di silenzio per onorare le vittime della guerra in Ucraina

Si è riunito il Consiglio Comunale

Data di pubblicazione:
31 Marzo 2022
Un minuto di silenzio per onorare le vittime della guerra in Ucraina

Un minuto di silenzio per onorare le vittime della guerra in Ucraina. Si è aperta con una riflessione sul conflitto in corso, sul sistema di accoglienza dei profughi e con il doveroso ringraziamento a quanti, anche in particolare sul territorio comunale di Manoppello, stanno lavorando nella raccolta di beni di prima necessità da inviare nei luoghi interessati dal conflitto, l’assise civica di Manoppello.

 

Riunito stamane, giovedì 31 marzo, il Consiglio Comunale presieduto da Roberto Cavallo ha approvato all’unanimità due emendamenti alle linee strategiche del Documento Unico di Programmazione che tengono conto di sopravvenute contingenze, a partire dal progetto di raddoppio della ferrovia Roma-Pescara. Sul punto, il Consiglio, che aveva già deliberato in merito, ha ribadito la ferma opposizione al progetto se realizzato in raddoppio al tracciato esistente.

 

È stata poi approvata, sempre all’unanimità, la variante al Piano regolatore generale che permetterà di approvare il progetto definitivo per la realizzazione di una nuova scuola dell’infanzia a Ripacorbaria per un costo stimato 3 milioni e 700 mila euro.

“Continua il lavoro di progettazione dell’Amministrazione comunale che, ora, dopo l’approvazione della variante del Prg – ha detto il primo cittadino De Luca - potrà concorrere all’inserimento del progetto di realizzazione della nuova scuola nell’apposita misura prevista nel Piano nazionale di ripresa e resilienza, che prevede investimenti per il potenziamento dell’offerta dei servizi all’istruzione. Sempre sul tema – ha aggiunto De Luca – il Comune ha presentato un’ulteriore scheda sempre per l’accesso a fondi del Pnrr, approvata in giunta, per la costruzione, sempre nella stessa area di un nuovo asilo nido comunale per 48 bambini da 0 a 3 anni. Di forma circolare e realizzata in bioedilizia, la nuova struttura, se il finanziamento per 800mila euro, sarà ottenuto, potrà essere parte integrante di un moderno polo scolastico”.

In discussione anche il Regolamento Comunale per la disciplina del diritto di accesso dei Consiglieri Comunali ai documenti amministrativi e l’istituzione della figura del vice presidente del Consiglio Comunale. Due le interrogazioni avanzate dal gruppo di opposizione “Manoppello L’Alternativa” sul nuovo Polo Didattico di Manoppello centro urbano e sul ripristino della fermata TUA a cui il sindaco ha risposto.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 31 Marzo 2022